arton103

AGGIORNAMENTI SU CALDAIE A CONDENSAZIONE

Le caldaie tradizionali lasceranno il posto alle caldaie modulanti a condensazione a partire dal Settembre 2015.Lo ha stabilito l’Unione Europea in un regolamento Ecodesign sul riscaldamento.

Aggiornamento 20.06.2014

Il Ministero dello sviluppo economico ha firmato in data 20/06/2014 il decreto che contiene il differimento al 15/10/2014 del termine per l’applicazione dei nuovi  Libretto di impianto per gli impianti termici per la climatizzazione e la produzione dell’acqua calda sanitaria e del Rapporto di controllo di efficienza energetica sugli impianti termici di climatizzazione invernale ed estiva, contenuti nel precedente D.M. 10/02/2014. Il termine originario di entrata in vigore dei nuovi modelli era fissato per il 01/06/2014.
Il rinvio, si legge nel comunicato pubblicato dal Ministero a corredo del provvedimento, è finalizzato a “consentire alle Regioni e agli operatori del settore di avere più tempo per adeguarsi  alle nuove disposizioni in materia di manutenzione ed ispezione degli impianti termici degli edifici”, e permette quindi fino alla predetta data del 15/10/2014 di utilizzare, nelle operazioni di controllo o negli interventi di nuova installazione, sostituzione o manutenzione, indifferentemente sia i nuovi che i vecchi modelli di libretto.
Il rinvio si ritiene applicabile anche nelle Regioni che hanno a loro volta provveduto con propri atti a disporre differenti date per la definitiva adozione dei nuovi modelli.