Home PageCondizioni & privacy

Condizioni & Privacy

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. Ambito di validità

1.1

Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano e sono parte integrante di ogni contratto di vendita e fornitura concluso tra CASA-TECNICA con sede in Via 24 MAGGIO, 5 – 58023 GIUNCARICO (GR), in seguito, CASA-TECNICA – ed il Cliente – in seguito “ il Cliente”.

1.2

È espressamente esclusa l’applicazione di ogni altra diversa disposizione, anche se indicata dal Cliente in base ad un richiamo da questi fatto alle proprie condizioni contrattuali o di acquisto.

1.3

Qualsiasi modifica delle presenti condizioni dovrà essere confermata per iscritto da CASA-TECNICA, la quale potrà indicare diverse specifiche condizioni per ogni offerta, che prevarranno sulle presenti condizioni generali.

1.4

Il Cliente dà atto di essere a conoscenza del contenuto delle presenti condizioni generali di vendita, disponibili sul sito internet www.casa-tecnica.it

2. Ordini

Tutti gli ordini si intendono assunti a titolo di prenotazione e senza la nostra conferma d’ordine, non impegnano la ns. Società alla consegna anche parziale di quanto ordinato.

3. Prezzi

Si intendono validi solamente i prezzi indicati della nostra conferma d’ordine.

4. Termini di consegna

I termini di consegna indicati da CASA-TECNICA sono soltanto indicativi e non danno diritto al Cliente di annullare l’ordine o reclamare danni di qualsiasi natura per ritardi derivanti da incidenti di fabbri-cazione o di forza maggiore.

5. Imballo

L’imballo è gratuito e non si accetta di ritorno.

6. Confezioni

CASA-TECNICA vende solo per confezioni chiaramente indicate nei propri listini di vendita.

7. Pagamenti – Patto di riservato dominio

7.1

I termini di pagamento specificati in fattura si intendono tassativi.

Non si accettano condizioni difformi se non preventivamente ed espressamente pattuite.

In caso di pagamento mediante assegno, esso deve essere intestato a CASA-TECNICA e viene accettato salvo buon fine.

7.2

Qualora i pagamenti non siano effettuati nei termini stabiliti, senza preventivo accordo, CASA-TECNICA si riserva il diritto di sospendere o annullare le forniture in corso di spedizione ed ogni altro eventuale ordine già accettato.

Eventuali contestazioni di qualsiasi natura non conferiscono al Cliente la facoltà di sospendere i pagamenti in corso.

Gli ordini evasi e fatturati, anche in parte, saranno regolati alle condizioni stabilite, intendendosi che i pagamenti delle merci spedite non potranno essere subordinati al completamento dell’ordine. Sui pagamenti ritardati oltre i termini stabiliti e riportati in fattura, decorreranno, senza pregiudizio di ogni altra azione, gli interessi di mora ai sensi del D.lgs. n. 231/02.

7.3

CASA-TECNICA riconosce validi solamente i pagamenti effettuati presso la propria Sede Sociale o tramite bonifico bancario.

Possono ricevere pagamenti per nostro conto solo coloro che sono muniti di apposito ed esplicito mandato.

In ogni caso gli assegni e gli effetti cambiari vengono da noi ricevuti “salvo buon fine”, ed il loro importo è da noi registrato a saldo o acconto di nostri crediti subordinatamente e solo dopo l’avvenuto effettivo
incasso.

7.4

Ai sensi dell’art. 1523 c.c., la proprietà della merce non passa in capo al Cliente fino all’integrale pagamento del prezzo. CASA-TECNICA si riserva il diritto di richiedere al Cliente la restituzione della merce non pagata entro i termini concordati, a spese del Cliente.

8. Responsabilità – Reclami

8.1

Nel caso in cui il trasporto sia a carico dell’acquirente (ex-works), CASA-TECNICA non è responsabile di eventuali ritardi, disguidi, rotture, furti, ammanchi, manomissioni dei ns. materiali e pertanto non accredita merce manomessa, danneggiata o perduta nel corso del trasporto.

In ogni caso eventuali reclami o contestazioni per vizi apparenti devono essere comunicati immediatamente al Vettore all’atto dello scarico del materiale effettuando specifica riserva scritta sulla bolla di consegna (D.P.R. NR. 450 del 02.08.1985) inviandone tempestivamente copia all’Ufficio Vendite della CASA-TECNICA (anche a mezzo fax).

8.2

Non sono accettate contestazioni relative a mancanza di colli, rotoli o pancali non rilevate per iscritto sulla bolla di consegna al Vettore.

I reclami sono accettati non oltre 8 gg. dalla data di consegna della merce rilevabile sulla bolla di consegna (Art. 1511 e 1495 del C.C.) e devono riportare in modo chiaro l’oggetto della contestazione.

9. Resi

9.1

CASA-TECNICA non accetta resi di materiale, salvo contestazioni per presunte “non conformità tecniche” accertate da un incaricato della CASA-TECNICA anche presso i Laboratori o per errori di consegna di CASA-TECNICA.

Il reso deve comunque essere preventivamente autorizzato dalla CASA-TECNICA.

9.2

Il materiale viene accettato in restituzione solamente se:

– viene restituito perfettamente imballato e in ottime condizioni
– è accompagnato da una bolla con causale “reso merce” e non “vendita”
– se la bolla di accompagnamento contiene tutti i riferimenti dell’acquisto originario (numero e data fattura)
– se CASA-TECNICA, nel contempo, accetta di emettere la corrispondente nota di credito.

9.3

Qualsiasi reso non conforme a quanto summenzionato viene automaticamente respinto.

CASA-TECNICA si riserva, qualora il materiale non venga reso in ottime condizioni, o se la contestazione per “non conformità tecnica” sia priva di fondamento, di addebitare al cliente i costi sostenuti decurtando direttamente nella nota di accredito una percentuale forfettaria sul valore netto della merce.

10. Cataloghi ed opuscoli

Tutte le illustrazioni contenute nei cataloghi, negli opuscoli, nelle offerte e nei disegni CASA-TECNCA hanno un valore puramente esplicativo ed illustrativo e non sono vincolanti relativamente alle indicazioni di peso e dimensioni ivi raffigurate/indicate.